I bei libri si distinguono perché sono piú veri di quanto sarebbero se fossero storie vere.

Ernest Hemingway

Forse non ci sono giorni della nostra adolescenza vissuti con altrettanta pienezza di quelli che abbiamo creduto di trascorrere senza averli vissuti, quelli passati in compagnia del libro prediletto. Tutto ciò che li riempiva agli occhi degli altri e che noi evitavamo come un ostacolo volgare a un piacere divino: il gioco che un amico veniva a proporci proprio nel punto piú interessante, l'ape fastidiosa o il raggio di sole che ci costringevano ad alzare gli occhi dalla pagina o a cambiare posto, la merenda che ci avevano fatto portar dietro e che lasciavamo sul banco lí accanto senza toccarla, mentre il sole sopra di noi diminuiva di intensità nel cielo blu, la cena per la quale si era dovuti rientrare e durante la quale non abbiamo pensato ad altro che a quando saremmo tornati di sopra a finire il capitolo interrotto.

Marcel Proust
Dèi schiavi — Federico Granzotto — book cover

Dèi schiavi

Federico Granzotto

Dati generali

Titolo: Dèi schiavi

Autore: Federico Granzotto

Editore: demito

In breve: Sconfitta la morte e ogni difficoltà con lo sviluppo dei mondi virtuali, l'umanità deve fronteggiare la Noia. Per vincerla, i signori dei sistemi sono disposti a tutto, anche a rendere un inferno la vita degli abitanti dei loro mondi virtuali.

Codice ISBN: 9788890442513

Pagine: 325

Anno di pubblicazione: 2010

Lingua: italiano

In copertina: progetto grafico di Fabio Porfidia, contatto [email protected], sito http://www.scrignodicarter.it

Ottieni la tua copia!

Prezzo di copertina: 16€

Il nostro prezzo attuale: 14€

Spese di spedizione (solo per le versioni cartacee; contattateci per informazioni sulle spedizioni all'estero)): 7€

Offerta speciale! Versione elettronica: 0.99€

Come ordinare: per richiedere il libro si effettui il versamento tramite PayPal all'indirizzo [email protected] (ricezione immediata) o bonifico bancario (3-4 giorni lavorativi) ai dati: IBAN FI03 5268 1420 0015 66, SWIFT (BIC) OKOYFIHH. Il conto è intestato a DEMITO GROUP. Appena ricevuta notifica del versamento provvederemo a spedire il libro, oppure inviare la versione elettronica per posta elettronica.

Personalizza il tuo libro!

La possibilità di personalizzare i libri che si acquistano è una nuova idea promossa dal Gruppo Demito, di cui facciamo parte. Per la prima volta, %Hil libro che ordini è realmente tuo%EH! Puoi decidere di alterare la copertina, inserire o togliere alcune parti (introduzione, appunti, biografia dell'autore o materiale aggiuntivo). %HVuoi fare un regalo?%EH Rendilo unico inserendo una dedica speciale! per richiedere la tua copia personalizzata.

Descrizione del testo

Il romanzo è ambientato in un lontano futuro. Il progresso tecnologico ha reso possibile caricare le proprie menti in potenti calcolatori, e gradualmente gli esseri umani hanno abbandonato la realtà fisica per trasferirsi in universi virtuali appositamente creati, dove ogni cosa è possibile e ogni limite fisico è vinto. Coloro che controllano i vari «sistemi» sono eterni e onnipotenti. Questi «sovrani» sono però costretti a fronteggiare un temibile nemico: la Noia. Pur di vincerla, il potentissimo Xnor, ha instaurato una tirannia assoluta e spietata, trasformando in un inferno la vita degli abitanti del proprio universo virtuale: intelligenze artificiali, ma anche umane, ottenute sconfiggendo altri «signori di sistema» e appropriandosi delle loro banche dati. In un mondo immaginario, dall'aspetto medievale, viene misteriosamente trasportato Argoc, scienziato fattosi ibernare nel ventunesimo secolo, e risvegliatosi nel corpo del lord Van Avlen, comandante dell'esercito locale. Quest'ultimo si unisce a strani compagni, tra cui un signore di sistema, risvegliatosi in quel mondo misterioso nel corpo di una donna, dopo essere stato spodestato e catturato dal possente rivale. Sperduti e ignari di dove si trovino, essi vengono coinvolti in un susseguirsi di eventi in cui rischiano la vita. Saranno aiutati dal potere di misteriosi ciondoli neri di forma tetragonale, che scoprono di avere entrambi al collo. Si chiamano belith, donano doti sovrumane, e possono essere rimossi solo dopo la morte del portatore. Esiste inoltre il Belith Reale, una sfera scarlatta in possesso del re di quel mondo medievale. Il signore del sistema ha indetto una gara, e ha promesso a chi avrebbe conquistato la sfera la possibilità di sfuggire dal suo dispotismo, e il diritto a creare un proprio universo virtuale dove regnare. Altri portatori di belith cercheranno di appropriarsi del Belith Reale, e saranno disposti ad assassinii e tradimenti di ogni genere pur di assaporare, o riassaporare, l'ebbrezza dell'onnipotenza. Un vero e proprio gioco al massacro sta per cominciare. Al solo scopo, naturalmente, di divertire il sadico Xnor. Ma una strabiliante sorpresa li aspetta...

Sull'autore

Unendo la passione per l'informatica e l'economia, sviluppate attraverso i suoi studi, con quella della fantascienza ha terminato nel 2008 il suo primo romanzo "Dèi schiavi". Ne ottiene la pubblicazione come vincitore del concorso letterario nazionale "I nuovi romanzieri". Nel dicembre 2010 viene pubblicato anche un suo racconto selezionato dalla giuria del premio NASF 6 (Nuovi autori science fiction).

Sito personale: Federico Granzotto

Se desideri avere un saggio dello stile dell'autore puoi leggere gratuitamente un suo racconto cliccando qui.